Programmazione 5C (2020-2021)

    1. OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO :

    • rispondere a domande di comprensione e interpretazione su un testo letterario

    • produrre testi orali e scritti in forma argomentata secondo la tecnica della dissertation francese

    • produrre un saggio a partire da un corpus di documenti (scritti e iconografici)

    • riflettere sugli aspetti interdisciplinari dei vari argomenti, operando gli opportuni collegamenti con le altre materie di studio

    • raggiungere complessivamente una competenza comunicativa almeno di livello B2, in riferimento al Quadro Comune Europeo


    1. NUCLEI FONDANTI

    Riconoscere i vari tipi di testi letterari, i generi e i sottogeneri; individuare i tempi della narrazione (analepse, prolepse, ellipse), i diversi tipi di narratore e di focalizzazione, i diversi tipi di discorso (discorso indiretto libero); analizzare i vari registri letterari; individuare la situation d'énonciation; riconoscere e analizzare le varie figure retoriche; riconoscere e analizzare le forme poetiche fisse più comuni (in particolare il sonetto); orientarsi nelle varie correnti letterarie dal Medioevo alla fine del XX secolo sapendo associare gli autori ai secoli corrispondenti; approfondire in particolare la letteratura dal 1850 in poi.


    4. NUCLEI TEMATICI:

    U.d.A. n. 1

    Autori

    Tempi

    Discipline coinvolte

    1. Titolo: Le Romantisme



    V. Hugo



    Settembre

    ottobre


    L'écrivain engagé, le style surchargé, l'importance de la religion, le subjectivisme

    U.d.A. n. 2

    Autori

    Tempi


    1. Titolo: Réalisme et Naturalisme

    Flaubert,

    Zola,

    Jules Verne



    Novembre

    dicembre

    Storia: la Belle-Epoque

    Scienze: Darwin

    Filosofia: le Positivisme

    Arte: Courbet

    Les faits-divers, la fresque sociale, le anti-héros, la méthode scientifique, le déterminisme, la classe ouvrière, la révolution industrielle

    U.d.A. n. 3

    Autori

    Tempi


    1. Titolo: Symbolisme

    Théophile Gautier,

    Baudelaire

    Lettura integrale dei Fleurs du mal



    gennaio



    Filosofia: Friedrich Nietzsche (il dionisiaco e l'apollineo)

    La poésie parnassienne, l'art pour l'art, le dandysme, le Spleen, le poète maudit, les synesthésies, les rapports parmi les arts

    U.d.A. n. 4

    Autori

    Tempi


    1. Titolo: Le Surréalisme

    Breton

    Apollinaire

    Eluard




    Febbraio marzo



    Filosofia: la psicanalisi

    Arte: il Futurismo

    L'écriture automatique, les rêves, les “cadavres exquis”, les calligrammes

    U.d.A. n. 5

    Autori

    Tempi


    1. Titolo: L'Existentialisme

    Sartre

    Camus

    Lettura integrale della Peste di Camus



    aprile


    L'absurde, l'intellectuel engagé, la contingence, les épidémies

    U.d.A. n. 6

    Autori

    Tempi


    1. Titolo: L'OULIPO



    Queneau

    Pérec

    Maggio giugno




    Italiano: Italo Calvino

    La littérature comme contrainte ludique, les réécritures



    1. CONTENUTI IRRINUNCIABILI (anche in funzione del recupero):

    Le correnti letterarie studiate con almeno un autore di riferimento per ogni corrente e un'opera di riferimento per ogni autore.



    1. METODOLOGIE (valorizzazione del lavoro scolastico)

      1. approfondimenti personali su tematiche predefinite

      2. letture facoltative

      3. partecipazione a concorsi

      4. uso della pratica laboratoriale per l'acquisizione di abilità specifiche

      5. Studio della disciplina in una prospettiva sistematica, storica e critica

      6. studio degli argomenti in una prospettiva interdisciplinare

      7. uso degli strumenti multimediali per la presentazione di argomenti specifici, anche in vista della “tesina”

      8. codocenza con i colleghi di storia, di lettere e storia dell'arte


    7. STRUMENTI DIDATTICI

    • Testi adottati: Avnir 2, ed. Valmartina

    • Testi di approfondimento (lettura integrale di Baudelaire, Les Fleurs du mal e di Camus, La Peste)

    • DDI


    8. VALUTAZIONE E RECUPERO    

    Modalita’ di valutazione:

    TIPOLOGIA DI PROVE DI VERIFICA

    1° QUADRIMESTRE

    2° QUADRIMESTRE

    Prove orali di letteratura

    2

    2


    Prove scritte di letteratura


    3

    2


    Simulazione di Quarta Prova


    1


    Per la valutazione delle verifiche scritte si userà una griglia di valutazione con assegnazione di un punteggio preciso per ogni competenza; tale griglia è fornita allo studente prima della verifica stessa. L'alunno otterrà la sufficienza con un punteggio non inferiore a 24/40. Nelle verifiche orali si prenderanno in considerazione la conoscenza degli argomenti, l'eleganza dell'espressione, la correttezza della pronuncia, gli apporti personali e le capacità di collegamento. Per ottenere la sufficienza lo studente dovrà dimostrare di orientarsi sugli argomenti (anche senza approfondimenti), dovrà essere in grado di aurocorreggere gli errori di lingua sotto sollecitazione dell'insegnante.

    Le attività di recupero e potenziamento verranno svolte in itinere, ad esempio con la proiezione e la correzione collettiva di alcuni compiti campione.

    Se possibile si farà sostenere agli studenti l'esame per la certificazione (livello B2 o C1 in base al livello di preparazione)

Comments