Appuntamenti‎ > ‎

Il Malato immaginario 8/11/2015

pubblicato 9 nov 2015, 00:10 da Sandra Raffaelli   [ aggiornato in data 9 nov 2015, 00:25 ]
Il Teatro di Rifredi ci offre questa bella ed elegante rilettura del classico di Molière ad opera di Ugo Chiti, di cui ha approfittato un gruppo di studenti della 4C.



Dire che “Il malato immaginario” come tutti i classici parla apertamente all’oggi è quasi una banalità, ma certo l’ossessione ipocondriaca di Argante, la sua bulimia medicinale ci sembrano paradigmatiche di atteggiamenti apertamente contemporanei, come del resto la sua vulnerabilità ai raggiri degli esperti e dei dottori, che sono senza dubbio caratteristica della nostra società dove abbondano millantatori e maghi, ma dove i rimedi sono spesso peggiori dei mali.

Comments